Riduco ramaglie

Riduco ramaglie
all’ora del tè,
col sole bianco che filtra
tra i cedri del Libano.

E’ la stagione della pervinca
minor, dice l’esperta,
e delle primule
innumerevoli.

Il verso ritmico gutturale
del colombaccio
rammenta alla femmina
ch’è quasi primavera

Ma noi la stiamo sprecando
rifugiati relegati in casa
in attesa che il morbo
chissà quando passi.

Non ero stato falso profeta
sette lustri orsono
nel mio diario di viaggio
“Soffrire la Cina”

Marco Morello

***

CONDIVIDI